"Dove incomincia
la finzione,
lì termina
la mia arte"
 
Luigi Bartolini, Acquaforte, Anna e Emma nei boschi 1933

Anna e Emma nei boschi - 1933

Acquaforte, terzo stato. Lastra mm. 287x243. Firma e data incisi in lastra in basso a destra. Titolo a matita in basso a sinistra Emma nei boschi. Tiratura a matita in basso al centro 13/50. Firma a matita in basso a destra Luigi Bartolini. Il primo stato raffigura le due donne a semplice contorno; nel secondo stato è stata modificata la testa della figura di destra. Nel terzo stato: presenza di oggetti in primo piano; sfondo arricchito di tratteggi; modificate le figure, soprattutto nelle teste.
Altri titoli: Anna e Emma nel Bosco; Anna e Emma; Illustrazione per il libro l’Alipio.
(Riprodotta in “Amata dopo”, Nistri-Lischi 1949; riprodotta in copertina de “Il mezzano Alipio”, Vallecchi 1951)
 
BIBLIOGRAFIA

1951 Petrucci-Calcografia n. 411
1952 Gli esemplari unici o rari  pag. 103
1960 Milano, riprodotta su Il Fazioso, Edizioni Il Borghese
1962 Ronci-Calcografia n. 411
1972 Barsanti-Galleria Marino n. 463
1997 Ficacci-Calcografia n. 65b
1998 La collezione Timpanaro n. 46
2003 Gli anni meranesi  pag. 47 (es. 20/50)
 
ESPOSIZIONI

1941 Galleria di Roma
1942  Venezia, XXII Biennale
1943 Roma, IV Quadriennale
1949 Zurigo, Kunstsalon Wolfsberg
1950 Roma, Galleria Chiurazzi
1950 Parigi, Galleria Silvagni
1955 Bellinzona, Circolo di Cultura
1957 Udine, Galleria del Girasole
1960 Ancona, Galleria Puccini
1960 Ancona, Mostra Marche Nuove
1960 Verona, Galleria Ghelfi
1961 Bologna, Nuova Galleria
1962 Torino, Galleria Narciso
1962 Torino, Galleria Viotti
1971 Torino, Galleria Viotti

 
 
 
  Site Map