"Dove incomincia
la finzione,
lì termina
la mia arte"
 
 
 
I_fiorellini_1929-42

I fiorellini - 1929/4 2

Acquaforte, secondo stato. Lastra mm. 238x146. Titolo a matita in basso a sinistra I fiorellini. Tiratura a matita in basso al centro 25/50. Firma a matita in basso a destra Luigi Bartolini. Nel primo stato la lastra, incisa nel 1929, misurava mm. 240x203. Di questo primo stato, nonostante le indicazioni di alcuni repertori come esemplare unico e le scritte autografe a matita e.u. ed es. unico, Bartolini ne ha stampati almeno 3-4 esemplari.  Nel 1942 l’artista ha ripreso e ridotto di dimensioni la lastra, rifilando il bordo superiore (2 mm.) e tagliando la parte sinistra (57 mm.) in cui erano raffigurati un calamaio e una stella di mare appoggiati sul tavolo, oltre allo stipite orientaleggiante di una porta sullo sfondo. Ha poi intensificato il tratteggio del fondo e del piano del tavolo, effettuando una nuova morsura.

Altri titoli: Anemoni con stelle di mare e bottiglina di inchiostro di china; I fiorellini e la stella di mare; Anemoni e altri fiori; Il vaso di fiorellini.


BIBLIOGRAFIA

1951 Petrucci, Calcografia n. 270 e.u. (I stato), n. 873 e.u.   (II stato, ma con misure diverse: 232x185)
1959 Severini, Timpanaro, n. 501
1961 Galleria La Vernice, Bari (II stato)
1962 Ronci, Calcografia n. 270 e.u. (I stato), n. 873 e.u.   (II stato, ma con misure diverse: 232x185)
1972 Barsanti, Galleria Marino n. 298 e.u. (I stato), n. 1001 e.u.  (II stato)
1983 L’Attico-EsseArte n. 30 (I stato)
1989 Appella, L’uomo l’artista lo scrittore, Macerata n. 159 (I stato)
1998 Collezione Timpanaro n. 22 (I stato)
2000/2001 Cat. Prandi 222 n. 55 (II stato)


ESPOSIZIONI

1951 Roma, Calcografia (I e II stato)
1961 Bari, Galleria La Vernice(II stato)
1962 Roma, Calcografia (I e II stato)
1983 Roma, Galleria L’Attico-EsseArte (I stato)
1989 Appella, Mostra Macerata (I stato)
1997 Urbino, Mostra Sala del Castellare (I e II stato)
1998 Pisa, Collezione Timpanaro (I stato)


 
 
 
  Site Map