"Dove incomincia
la finzione,
lì termina
la mia arte"
 
Luigi Bartolini, Acquaforte, L olivo 1932

L'olivo - 1932
 
Acquaforte. Lastra mm. 80x86. Firma a inchiostro in alto a sinistra L. Bartolini.
Altri titoli: Ragazza nel bosco - Vecchio olivo.

Esemplare incollato da Bartolini stesso su un passe-partout coevo che reca, in basso a destra, una dedica autografa a matita:
“Gentile amico Ugolini, Le mando, in ringraziamento
per il suo graditissimo dono, la presente acquaforte
che è una delle mie prime incise e della quale
il rame è andato perduto. Le auguro di gran cuore, un
felicissimo 1932. Suo Luigi Bartolini  Osimo, 29.12.32”

Inserita nel libro L’Eremo dei Frati Bianchi, (L’olivo) Tav. II – Bucciarelli, 1963


BIBLIOGRAFIA

1980 E. Bartocci, Luigi Bartolini L’emozione oltre la regola, Jesi, Pag. 49 (es. raro)

1998 N. Micieli,  Le incisioni di Luigi Bartolini nella Collezione Rosi, Volterra, Fondazione Cassa di Risparmio, n. 34

 
 
  Site Map