"Dove incomincia
la finzione,
lì termina
la mia arte"
 
Giacomo Leopardi
CANTI
 
Giacomo Leopardi - Canti, Ancona, Bucciarelli, 1962. In folio (510 x 354 mm). [II] 18 [8] pp. Due tavole all'acquaforte su fondino avorio, numerate e firmate a matita da Bartolini in calce. Fogli sciolti in brossura e cartella editoriali. Tiratura di  75 copie su carta a mano Fabriano. Splendida edizione dei seguenti canti leopardiani: Alla luna, L’infinito, La sera del dì di festa, A Silvia, A se stesso. Le due acqueforti di Bartolini si intitolano Finestra del solitario 1925, mm. 196x161 e Strada d'Ancona 1931, mm. 250x328
 
Canti, Frontespizio
 
Leopardi-Bartolini, Canti, Finestra del Solitario

Leopardi-Bartolini, Canti, Strada d Ancona
 

 
 
 
 
  Site Map