“Dove incomincia
la finzione,
lì termina
la mia arte”

 
Luigi Bartolini
OMBRE FRA LE METOPE

Ombre fra le metope, Schwarz Editore, Milano, 1953, finito di stampare dalla Maestri Arti Grafiche di Luigi Maestri nell’ottobre 1953, formato mm. 162x223, pagine 32, legatura in brossura, copertina bianca, edizione di cinquecento esemplari su carta uso mano e numerati da 1 a 500. 
Gli amanti crucciati 2Esiste anche un’edizione limitata a venti esemplari stampati su carta Ingres di Fabriano, numerati a mano da I a XX che contengono un’acquaforte originale di Luigi Bartolini (Gli amanti crucciati II) mm. 82x148, stampata su fondino Oxford, numerata e firmata dall’autore. Copertina color crema in cartoncino ruvido, formato mm. 163x218; edizione identica alla precedente, al posto della riproduzione dell’acquaforte la pagina è bianca.
 
 
  Site Map