"Dove incomincia
la finzione,
lì termina
la mia arte"
 
Luigi Bartolini, Acquaforte, Conchiglia bianca 1931-34
​​​​​​​​​​​​​​
Conchiglia bianca - 1931/34
Acquaforte, secondo stato. Lastra mm. 185x250. Titolo a matita in basso a sinistra La pallida conchiglia. Tiratura a matita in basso al centro Es. 2/5. Firma a matita in basso a destra Luigi Bartolini.
Il primo stato è riprodotto sulla rivista Emporium (nell’articolo “Tempo arcaico” firmato Vincenzo Costantini, 1934, titolo Conchiglia bianca, 1931). Nel secondo stato l’artista ha rinforzato il tratteggio dello sfondo, evidenziando la chiara conchiglia rispetto allo stesso sfondo, ora molto più scuro.
​​​​​​​Altri titoli: La pallida conchiglia, La conchiglia, La conchiglia bianca.
 

BIBLIOGRAFIA

1934 Rivista Emporium


1951 C.A. Petrucci, Le incisioni di Luigi Bartolini, Calcografia Nazionale Roma, n. 441 (es. 2)

1962 G. Ronci, Le incisioni di Luigi Bartolini, Calcografia Nazionale Roma, n. 441 es. 2 (La conchiglia bianca 1934)

1972 C. Barsanti, Catalogo ragionato dell’opera grafica di Luigi Bartolini, Galleria Marino Roma, n. 503, es. 2 (La conchiglia bianca 1934)

 
 
  Site Map