Luigi Bartolini, acquaforte, Emma-La poesia dell'incisione

Emma

 
Emma__1936

​​​​​​​Emma - 1936
 
​​​​​​​Acquaforte, terzo stato. Lastra mm. 236x98. Tiratura a matita in basso a sinistra 3/20. Firma a matita in basso a destra Luigi Bartolini. Si tratta della sola parte destra della lastra originaria del primo stato. Il secondo stato è la medesima lastra ma con lo sfondo meno tratteggiato.
Altro titolo: Emma in piedi.
Proveniente dalla cartella Sante e cavalle, cartella di 12 acqueforti tirata in 22 esemplari su carta pesante. Ed. Documento, Roma 1943. Formato del foglio cm 50x34. Le incisioni sono state stampate da Salvatore Barrovecchio sotto la direzione di Bartolini presso la Calcografia Nazionale di Roma.
La numerazione (per es. 3/20)  da intendersi come esemplare che occupa la posizione 3 su 12, della cartella n. 20 su 22 stampate. I fogli della tiratura originale presentano, in basso a destra, un timbro a secco ovale raffigurante una mano che sventola una piuma con la scritta "DOCUMENTO".

 

BIBLIOGRAFIA 

1951 C.A. Petrucci, Le incisioni di Luigi Bartolini, Calcografia Nazionale Roma, n. 602 (es. 2)
1962 G. Ronci, Le incisioni di Luigi Bartolini, Calcografia Nazionale Roma, n. 602 (es. 2)
1980 E. Bartocci, Luigi Bartolini L’emozione oltre la regola, Jesi

1992 M. Corradini, Luigi Bartolini Incisioni 1925-1956, Galleria Bellinzona Lecco, n. 35
1997 L. Ficacci, Luigi Bartolini alla Calcografia, Edizioni De Luca Roma
2000 D. Porzio, Bartolini Opera grafica, Lubrina Editore


ESPOSIZIONI


1951 Roma,
Calcografia, n. 602 (es. 2)
1962 Roma, Calcografia, n. 602 (es. 2)
1992 Lecco, Galleria Bellinzona n. 35
1997 Roma, Calcografia