Luigi Bartolini, acquaforte, Genziane e cetonia dorata-La poesia dell'incisione

Genziane e cetonia dorata

Genziane_e_cetonia_dorata__1957
​​​​​​​
Genziane e cetonia dorata - 1957​​​​​​​

Acquaforte. Lastra mm. 160x245. Firma e data in lastra in basso a sinistra Bartolini 1957. Tiratura a matita in basso a sinistra 5/30. Firma a matita in basso a destra Luigi Bartolini
Altri titoli: Vaso di fiori, Fiori, I fiorellini.

Le genziane, insieme alle fonti marchigiane, sono uno dei soggetti più amati da Bartolini. Dagli anni del confino politico meranese fino alla fine degli Anni Cinquanta, l’artista ne ha inciso almeno una ventina di versioni, dieci delle quali solo nel 1934.
Il presente soggetto riprende, con alcune modifiche e un tratto diverso, una lastra del 1934 dal titolo Genziane.
.

BIBLIOGRAFIA

1998 L. Palumbo Scalzi, Luigi Bartolini Incisioni, Galleria Flaviostocco, Castelfranco Veneto, pag. 69 (il presente esemplare).