Luigi Bartolini, acquaforte, I fiorellini-La poesia dell'incisione

I fiorellini

 
 

I_fiorellini_1929-42

I fiorellini - 1929/4 2


Acquaforte, secondo stato. Lastra mm. 238x146. Titolo a matita in basso a sinistra I fiorellini. Tiratura a matita in basso al centro 25/50. Firma a matita in basso a destra Luigi Bartolini. Nel primo stato la lastra, incisa nel 1929, misurava mm. 240x203. Di questo primo stato, nonostante le indicazioni di alcuni repertori come esemplare unico e le scritte autografe a matita e.u. ed es. unico, Bartolini ne ha stampati almeno 3-4 esemplari.  Nel 1942 l' artista ha ripreso e ridotto di dimensioni la lastra, rifilando il bordo superiore (2 mm.) e tagliando la parte sinistra (57 mm.) in cui erano raffigurati un calamaio e una stella di mare appoggiati sul tavolo, oltre allo stipite orientaleggiante di una porta sullo sfondo. Ha poi intensificato il tratteggio del fondo e del piano del tavolo, effettuando una nuova morsura.

Altri titoli: Anemoni con stelle di mare e bottiglina di inchiostro di china; I fiorellini e la stella di mare; Anemoni e altri fiori; Il vaso di fiorellini.


BIBLIOGRAFIA


1951 C.A. Petrucci, Le incisioni di Luigi Bartolini, Calcografia Nazionale Roma,
n. 270 e.u. (I stato), n. 873 e.u.   (II stato, ma con misure diverse: 232x185)
1959 M. Severini, La Collezione Sebastiano Timpanaro nel Gabinetto Disegni e Stampe dell’Istituto di Storia dell’Arte dell’Università di Pisa, Neri Pozza, Venezia, n. 501
1961 Catalogo Galleria La Vernice, Bari (II stato)
1962 G. Ronci, Le incisioni di Luigi Bartolini, Calcografia Nazionale Roma, n. 270 e.u. (I stato), n. 873 e.u.   (II stato, ma con misure diverse: 232x185)
1972 C. Barsanti, Catalogo ragionato dell’opera grafica di Luigi Bartolini, Galleria Marino Roma, n. 298 e.u. (I stato), n. 1001 e.u.  (II stato)
1983 Luigi Bartolini incisore all’acquaforte, L’attico-EsseArte Roma, n. 30 (I stato)
1989 G. Appella, Luigi Bartolini 1892-1963  L’uomo L’artista Lo scrittore, Macerata Palazzo Ricci, De Luca Editore, n. 159 (I stato)
1998 Bartolini, Le incisioni della Collezione Timpanaro, Olschki Firenze, n. 22 (I stato)
2000/2001 Catalogo Prandi 222 n. 55 (II stato)


ESPOSIZIONI


1951 Roma, Calcografia (I e II stato)
1961 Bari, Galleria La Vernice(II stato)
1962 Roma, Calcografia (I e II stato)
1983 Roma, Galleria L' Attico-EsseArte (I stato)
1989 Appella, Mostra Macerata (I stato)
1997 Urbino, Mostra Sala del Castellare (I e II stato)
1998 Pisa, Collezione Timpanaro (I stato)