Luigi Bartolini, acquaforte, Lo scarabeo d'oro-La poesia dell'incisione

Lo scarabeo d'oro

Lo_scarabeo_d_oro_1940

Lo scarabeo d'oro - 1940
 

Acquaforte acquerellata, secondo stato.  Lastra mm. 110x160 con angoli superiori smussati. Titolo a matita in basso a sinistra Lo scarabeo d’oro. Tiratura a matita in basso al centro 1/50. Firma a matita in basso a destra Luigi Bartolini. Il primo stato presenta gli angoli superiori non tagliati.
Altro titolo: Il grande scarabeo d’oro.
Anche per questa incisione, nei repertori consultati, ci sono discordanze sulla datazione. Claudia Barsanti, nel Catalogo aggiornato dell’Opera grafica di Luigi Bartolini, edito in occasione della mostra alla galleria Marino di Roma del 1972, la pone al n. 679 e la data 1936, senza peraltro specificarne la tiratura e con misure leggermente diverse. I tre cataloghi Prandi che la riportano (n. 208, 224 e 236) la datano invece 1940. E’ anche da registrare un esemplare in primo stato (angoli vivi) battuto in un’asta della Galleria Farsetti di Prato nel 2019 che riporta a matita la data 1944. Si tratta però, probabilmente, della data di stampa dell’esemplare apposta da Bartolini accanto alla firma. Infine, sul catalogo curato da Ezio Bartocci “Luigi Bartolini, l’emozione oltre la regola” del 1980, viene riprodotta un’acquaforte in tutto simile alla presente ma di dimensioni leggermente diverse e incisa in controparte: evidentemente una versione alternativa dello stesso soggetto, di cui peraltro non viene riportata la data.

 

BIBLIOGRAFIA 
                                                                                                     

1967 Catalogo Galleria Viotti, Torino n. 45 es. 6/10

1972 C. Barsanti, Catalogo aggiornato dell’Opera Grafica di Luigi Bartolini, Galleria Marino Roma,  n. 679 (1936)

1993 Catalogo Prandi  208 n. 36 es. 1/50              

2001 Catalogo Prandi  224 n. 46

2007 Catalogo Prandi  236 n. 67


ESPOSIZIONI

 

1967 Torino, Galleria Viotti